Abiti sposa 2018

La prossima stagione vedrà -per quanto concerne la bridal fashion– abiti ampi e romantici. Sono quindi molto in voga il pizzo, i ricami tattoo, le trasparenze (non troppo audaci considerando che l’Italia è un Paese cattolico, e che la maggior parte dei matrimoni viene celebrata in chiesa), i volumi ampi e i fiori applicati su gonne e corpetti.

Al salone di Barcellona si è visto veramente di tutto: silhouette preziose e molto sofisticate adatte ad una sposa romantica e glamour, abiti in crèpe di seta dalle linee piuttosto essenziali con scolli profondi, con spacchi e volant sui bordi delle maniche, e motivi iper decorati come il fiocco d’amore a effetto tatuato sulla schiena o stampato su un fianco.

A ciò si aggiungo ampie gonne di tulle che sembrano appena uscite dalle fiabe, tripudi di  ricami e dettagli luminosi che si alternano a linee essenziali e tessuti minimal. Corpetti in pizzo effetto see-through, dettagli eccentrici come fiocchi grandi sul retro e cascate di cristalli.

 

Le collezioni del prossimo anno interpretano con estrema eleganza e stile una nuova sensualità dall’irresistibile fascino che riflettono i diversi stili creativi dei designer.

Via libera anche al corto, con abiti al ginocchio stile Fifties senza maniche che scendono  svasati e alla jumpsuit.

Non mancano inoltre le tute  monospalla con pantaloni ampi e maxi volant, sofisticata e … fuori dagli schemi.

Nonostante tutto anche la semplicità trova il suo spazio, infatti tra i modelli più cool dell’anno troviamo abiti dalle forme dritte, pulite e senza troppi fronzoli. Per un risultato molto chic da impreziosire con un paio di scarpe ultra luminose e un gioiello importante.

E per chi non ha paura di osare con il colore? Niente paura, ce n’è anche anche per loro! Dai toni pastello al rosso più accesso, non avranno che l’imbarazzo della scelta.

Parola di wedding planner!
A1 A2 A3 A4 A5 A6