Paggetti e damigelle: tradizione e innovazione

4

Damigelle americane

Da un po’ di tempo a questa parte alle spose italiane piace molto l’idea made in USA di avere come damigelle delle ragazze adulte, quelle che gli americani chiamano “flower girls” (ragazze dei fiori), in quanto hanno tra le mani un bouquet di fiori. Queste figure nella tradizione americana sono l’equivalente dei testimoni della sposa, mentre lo sposo ha dei testimoni uomini. Generalmente ci sono quattro damigelle per la sposa e quattro testimoni (witnesses) per lo sposo, ma a volte sono anche di più e formano un vero e proprio corteo nuziale: ogni damigella è accompagnata da un testimone  e precedono la sposa nell’ ingresso in chiesa.

Gli abiti indossati dalle “flower girls” sono uguali o dello stesso colore, il colore tema del matrimonio; anche i ragazzi indossano abiti uguali, con la cravatta e la pochette del colore tema delle nozze. La sposa solitamente sceglie una damigella d’onore, che avrà il compito di tenere il bouquet durante la cerimonia.

L’idea di coinvolgere amici fratelli e sorelle nel proprio matrimonio è molto scenografica, e fa sì che gli sposi abbiano accanto sull’altare le persone alle quali tengono di più.

Nella tradizione italiana paggetti e damigelle hanno al massimo sei anni d’età, indossano coroncine di fiori e abitini bianchi; rappresentano una tenera presenza in un evento generalmente molto formale. Di solito il compito viene affidato a nipotini o cuginetti.

Nei matrimoni reali invece, troviamo un mix tra ragazze, bambine e bambini, infatti al matrimonio di William e Kate d’Inghilterra il corteo era capitanato dalla damigella d’onore Pippa Middleton, che coordinava i bambini.

Qual è il compito dei paggetti e delle damigelle in Italia? Le damigelle hanno il compito di lanciare i petali sul cammino della sposa, precedendola in chiesa. Il paggetto ha il compito di portare le fedi all’altare. Il tutto però è variabile in base al numero dei bambini disponibili.

Ad esempio se avete

  • una sola piccola damigella, questa precederà la sposa con il cuscinetto delle fedi;
  • due paggetti (femminuccia e maschietto) cammineranno insieme prima della sposa;
  • due damigelle e un paggetto sono disposti in modo alternato, le bimbe in testa mentre l’unico maschietto segue la sposa con il cuscinetto fedi, oppure, se si vuole dare un tocco ancora più scenografico, tutte e tre i piccoli protagonisti posizionati a triangolo all’inizio del corteo;
  • due damigelle e due paggetti camminano per due aprendo e chiudendo rispettivamente, un meraviglioso corteo nuziale.

 

  • Matrimonio Grace Kelly e Ranieri di Monaco

    Matrimonio Grace Kelly e Ranieri di Monaco

    3

    Corteo nuziale di William e Kate

     
    5

    Paggetto e damigelle in chiesa

    Damigella e paggetto

    Damigella e paggetto